Impianti di filtrazione a pressione



Si tratta di Impianti di filtrazione a pressione di tipo TFB 35 con filtri primari e secondari per la riduzione del ferro, manganese e ammonio, arsenico, ecc. in acquedotto, aziende e privati.
Questo tipo di impianto viene utilizzato per il trattamento di acque sotterranee e di superficie in genere.
I filtri a pressione possono essere utilizzati anche per particolari campi di applicazione quali la declorazione dell’ acqua di processo, la filtrazione di acqua di mare, filtrazione del percolato, filtrazione finale delle acque reflue industriali o urbane.

Vantaggi
Il sistema flessibile con moduli standard rende i prezzi vantaggiosi e possibili innumerevoli applicazioni. Gli impianti sono semplici e al tempo stesso estremamente efficienti ed affidabili. Il design rende l’installazione e la manutenzione relativamente facile.

Descrizione dell’ impianto
Portate di moduli standard: fino a 100 m³ / h per unità.
Gi impianti sono dotati di lavaggio manuale o automatico. I serbatoi sono realizzati in acciaio rivestito o acciaio inox. All’interno, i serbatoi sono protetti contro la corrosione. La scelta di riempimento è basata su considerazioni individuali.


Modello NS / NSB

Portata: fino a 12 m³ / h per unità.

Impianti di piccola dimensione. Dotato di sezione con distributore. Marchio CE.


Modello TF / TFB

Portata: fino a 100 m³ / h per unità.

Modello TF / TFB dispone di molte funzionalità e può essere su misura. Dotato di sezione con distributore. Marchio CE. Può essere consegnato su misura.