Scambio Iono selettivo



Gli impianti a scambio iono selettivo sono Impianti per il trattamento di alcuni tipi di acque reflue metalliferi.

Questo tipo di impianto è utilizzato nelle industrie in cui il residuo di metalli pesanti è troppo grande per soddisfare i requisiti delle autorità per lo smaltimento delle acque reflue.

Lo Scambio ionico selettivo è un supplemento di un impianto di trattamento convenzionale.

Vantaggi:

È possibile ottenere valori di scarico inferiori a 0,1 mg / l per metallo per metalli bivalenti.

Descrizione impianto:

Le portate per i moduli standard: 0,5-10 m³ / h. Scambio ionico selettivo dell’impianto, tipo SEL-FNS, è prodotto in cinque moduli standard – tutte con rigenerazione automatica.
L’installazione consiste di impianti a scambio ionico selettivo, filtro multimedia, e filtro a carboni. Applicazione: la rimozione di metalli pesanti dalla produzione di circuiti stampati.